Barre filettatura trapezia

Stampa

BARRE FILETTATE  E CHIOCCIOLE CON FILETTATURA TRAPEZOIDALE A NORME ISO

barra filettataScarica il catalogo con tutte le dimensioni delle viti di manovra  standard ! 
(file in formato PDF, 184 Kb)


Le barre filettate e le chiocciole (madreviti) a profilo trapezoidale della serie standard che vi presentiamo, vengono prodotte mediante asportazione con macchine utensili. Le barre filettate hanno ottima precisione nel passo determinata dalla lavorazione ad utensile con macchine di precisione. Le filettatura sono in qualità di tolleranza (7H) per le chiocciole e (7e) per le barre, pertanto hanno un buon accoppiamento con intercambiabilità e morbida scorrevolezza data l'ottima finitura del profilo della filettatura.


Possono essere impiegate per trasmissioni meccaniche manuali o motorizzate con lubrificanti ad olio oppure a grasso con velocità di rotazione medie con chiocciole in bronzo e basse con chiocciole in acciaio. Nel caso di applicazioni meccaniche per elevate velocità di rotazione, le barre filettate trapezie devono essere accoppiate con chiocciole in bronzo e necessitano di basso carico di spostamento, con ottima lubrificazione e con movimentazione non continua, in quanto la trasmissione del moto avviene a contatto radente e pertanto, se sovraccaricate subiscono un surriscaldamento con conseguenti usure.


Le barre filettate trapezie non sono sostitutive a quelle a ricircolo di sfere le quali sono reversibili ad hanno un loro specifico utilizzo avendo prestazioni tecniche diverse e costo d'impiego notevolmente superiore.

Sono disponibili barre filettate (unim 124) destre e sinistre in ACCIAIO trafilato R50 9 SMnPb 23/36 UNI (R 500 N/mmq), in acciaio INOX (AISI 303, AISI 304, AISI 316) e chiocciole in acciaio ed ottone sia quadre, sia cilindriche che flangiate.

Le barre, lavorate ad utensile, presentano filetti angolati e speculari che consentono un perfetto scorrimento delle chiocciole, annullando così possibili attriti e conseguenti usure. L'acciaio prescelto consente di eseguire le successive lavorazioni, da parte dell'utilizzatore, senza alcuna difficoltà in quanto è specifico per lavorazioni da macchina utensile. Per utilizzazioni specifiche è possibile fare riporti o fissare boccole o chiocciole in acciaio mediante saldatura a filo continuo